Attività: dettaglio


28 novembre 2013

BIRDWATCHING VICINO TAORMINA

Lo stretto di Messina, il tortuoso canale che separa la parte più a sud della nostra penisola (immagine dal satellite a destra), è sicuramente una delle mete più ambite in tutta Europa riguardante le migrazioni di varie specie di uccelli e rapaci e rappresenta una delle località più ricercate per gli appassionati del genere.
In primavera è possibile assistere alla spettacolare migrazione di migliaia di rapaci. Poiane, falchi, aquile nibbi, volano in un unico enorme stormo verso il cielo seguendo uno schema itinerante senza tempo verso le lontane zone riproduttive del Nord Europa.
Capo Peloro, situato a nord-est della Sicilia, a circa 1 ora da Taormina rappresenta anch'esso una meta ideale per tutti gli appassionati di seawatching grazie al suo eccellente osservatorio naturale.

Nella stessa zona altro sito di grande interesse è lo spettacolare Colle San Rizzo, proprio a picco sullo Stretto di Messina: dall'alto del suo promontorio è possibile ammirare la parte più nord-est dell'isola, che si affaccia tra due mari, il Tirreno a Ovest e lo Ionio ad Est.

Verso il Tirreno in lontananza si scorgono le Isole Eolie mentre a sud predomina la vista sul vulcano più grande e maestoso d'Europa, l'Etna. A ridosso è possibile ammirare larghe zone boschive e rocce a strapiombo sul mare.

Da questo sfondo spettacolare è possibile avvistare molti rapaci dirigersi proprio nella valle sottostante o verso le falde imbiancate dell'Etna: stambecchi, gabbiani, anatre,poiane, aquile, falchi, avvoltoi, gheppi sono solo alcune tra le specie avvistate in quest'angolo di paradiso.

Se desidera maggiori informazioni al riguardo, La invitiamo a contattarci: info@hotelvillaschuler.com




Indietro